news

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI QUALIFICAZIONE INIZIALE E FORMAZIONE PERIODICA PER CONDUCENTI PROFESSIONALI


DISPOSIZIONI IN MATERIA DI QUALIFICAZIONE INIZIALE E FORMAZIONE PERIODICA PER CONDUCENTI PROFESSIONALI
Considerata l’esigenza di dettare nuove disposizioni coordinate in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della qualificazione CQC (Carta di Qualificazione del Conducente), delle relative procedure d’esame e di soggetti erogatori dei corsi e dei titoli attestanti detta qualificazione, al fine di attuare l’informatizzazione delle procedure di comunicazione di avvio del corso e di attestazione della frequenza degli allievi delle lezioni e ritenuto opportuno all’emanazione di un nuovo, unico ed organico provvedimento in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della qualificazione CQC, delle relative procedure d’esame e di soggetti erogatori di corsi, è stato pubblicato nei giorni scorsi sulla Gazzetta Ufficiale (n. 221 del 15 settembre 2021) un decreto del Ministro delle infrastrutture che attua una direttiva europea in tema di trasporto di cose e persone.
Per quello che ci riguarda in questa rubrica, ci occuperemo l’aspetto riguardante il riconoscimento in Italia delle Carte di qualificazione conseguite all’estero. La modifica ultimamente approvata stabilisce che i cittadini stranieri comunitari che hanno la residenza anagrafica in Italia e quelli extra-comunitari assunti da un’impresa di autotrasporto con sede in Italia devono conseguire o rinnovare la carta seguendo corsi di formazione per l’appunto in Italia.
Tramite apposite autoscuole accreditate dal ministero è possibile frequentare i suddetti corsi e conseguire l’esame che consiste in una prova da svolgersi con sistema informatico, tramite questionario estratto da un database predisposto dalla motorizzazione civile secondo un metodo di casualità.
Una volta superata la prova, viene rilasciato il documento che ha una validità quinquennale e periodicamente il titolare è sottoposto una formazione periodica che si articola in trentacinque ore di lezioni teoriche, suddivise in cinque moduli di sette ore ciascuno, distinti in parte comune del programma e parte specialistica.

 

« Guarda tutte le news

 

Galia

Strada Marsala, 33/bis - Fontanasalsa (TP)
Tel. +39 336 894047 - +39 0923 865011 - +39 0923 865355
Email: info@galiasrl.it

P. I.: 01896010814

Powered by First Web

Cookie policy | Privacy policy