news

NEL 2020 FLESSIONE DEL 21% NELL’IMMATRICOLAZIONE DI RIMORCHI E SEMIRIMORCHI


NEL 2020 FLESSIONE DEL 21% NELL’IMMATRICOLAZIONE DI RIMORCHI E SEMIRIMORCHI
Nel 2020 a causa della pandemia anche il settore dell’immatricolazione dei veicoli trainati ha subito un drastico calo, segnando una flessione del 21% ovvero 11.350 unità immatricolate rispetto alle 14.431 del 2019. Quando parliamo di veicoli trainati ci riferiamo ai rimorchi e ai semirimorchi che a loro volta si suddividono in veicoli pesanti e veicoli leggeri.
Per quanto riguarda il parco circolante del comparto rimorchi e semirimorchi pesanti si registra una contro- tendenza; infatti parliamo di un significativo incremento nel 2020 che raggiunge una quota di 414.798 unità immatricolate: 9.400 veicoli in più rispetto al 2019 (più 2%) e 21.520 in più rispetto al 2018 (più 5%).
Per quello che riguarda i veicoli radiati nel 2020 la percentuale si aggira al 22% rispetto al 2019 contro il 41% rispetto al 2018 ovvero si registrano 3.058 cancellazioni di cui 1.937 per demolizioni e 994 per esportazione.
In calo i passaggi di proprietà con 22.025 unità rispetto alle 23.317 del 2019 mentre le prime iscrizioni per quello che riguarda l’usato nel 2020 sono state oltre 1.700, il 48% con prima targa estera registrata fino al 2011.
Quello che si legge in questa fotografia da parte dell’ANFIA, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, è un ritratto alquanto impietoso e gli esperti del settore auspicano quanto prima una ripresa generale post pandemica e stimano un periodo variabile tra i 3 e i 5 anni.
In questo primo semestre del 2021 le cose non vanno meglio anzi la situazione peggiora con un calo del 26% registrato nel mese di aprile rispetto allo stesso periodo del 2019.
Per percorrere la strada giusta, occorre il massimo della concertazione per utilizzare al meglio tutte le risorse non spese finora nel Fondo Investimenti e quindi risulta di vitale importanza approvare entro la fine dell’anno un piano operativo che descriva le modalità d’impiego delle risorse, che non siano solo statali.
Infine, bisogna prevedere una misura che consente la rottamazione dei veicoli trainati obsoleti per rinnovare il parco circolante a beneficio dell’ambiente e della sicurezza stradale.

 

« Guarda tutte le news

 

Galia

Strada Marsala, 33/bis - Fontanasalsa (TP)
Tel. +39 336 894047 - +39 0923 865011 - +39 0923 865355
Email: info@galiasrl.it

P. I.: 01896010814

Powered by First Web

Cookie policy | Privacy policy