news

INQUINAMENTO ATMOSFERICO: LE AUTO INQUINANO PIU’ DEI CAMION


INQUINAMENTO ATMOSFERICO: LE AUTO INQUINANO PIU’ DEI CAMION
Secondo una ricerca condotta dall’International Council on Clean Transportation (ICCT), organizzazione indipendente americana che studia le problematiche sui trasporti, le emissioni inquinanti delle automobili sarebbero più dannose e nocive di quelle prodotte dai camion. E’ una cosa curiosa, ma in realtà ci sarebbero pochi dubbi sulla bontà della ricerca, perché il gruppo di studio analizza da molti anni gli effetti dell’impatto ambientale e sanitario dei vari mezzi di trasporto, soprattutto analizzando quelli che sono gli effetti nocivi delle auto diesel che sarebbero, quindi, in base a questo rapporto più inquinanti dieci volte di più rispetto ai tir.
Le ricerche che hanno prodotto, come dicevamo, questi risultati allarmanti, sono state condotte sui mezzi pesanti in Germania e in Finlandia e hanno scoperto che i tir emettono 210 milligrammi Nox per chilometro, le auto diesel, invece, praticamente il doppio con circa 500 milligrammi per km.
Il Nox per i non addetti ai lavori non è altro che una sigla generica che identifica collettivamente tutti gli ossidi di azoto e le loro miscele, che si producono come sottoprodotti durante la combustione. Essi hanno effetti veramente nocivi e aggravano soprattutto le condizioni dei malati di asma e in generale chi soffre di malattie respiratorie croniche o di malattie cardiache, causando in Europa, tanto per citare un esempio, migliaia di morti ogni anno.
In verità già dal 2013 tutti i mezzi pesanti alimentati a diesel e da settembre 2017 tutte le auto diesel sono dotati di dispositivi per la rilevazione delle emissioni in tempo reale, ma purtroppo queste misure sono state ritenute insufficienti per abbattere lo smog.
Più passa il tempo, più il nostro pianeta diventa malato non solo a causa dell’inquinamento, ma anche da altri fattori, perché l’uomo sistematicamente distrugge l’ambiente e le risorse naturali che lo compongono. Occorre da parte di tutti l’impegno alla loro preservazione, cambiando gli stili di vita anche perché determinate conseguenze possono rivelarsi dannose e irreversibili. E i disastrosi cambiamenti climatici ne sono già un esempio.

 

« Guarda tutte le news

 

Galia

Strada Marsala, 33/bis - Fontanasalsa (TP)
Tel. +39 336 894047 - +39 0923 865011 - +39 0923 865355
Email: info@galiasrl.it

P. I.: 01896010814

Powered by First Web

Cookie policy | Privacy policy